L'obiettivo della manifestazione, organizzata dal Movimento Turismo del Vino e giunta ormai alla 27esima edizione, è proprio quello di promuovere una vera e propria cultura del vino
cantine_aperte-13

Sabato 25 e domenica 26 maggio 48 cantine MTV Umbria apriranno le proprie porte alle migliaia di turisti del vino interessati a conoscere le eccellenze della nostra regione e a trascorrere una giornata di relax e divertimento, nel suggestivo paesaggio umbro. Molte delle cantine saranno aperte in entrambe le giornate con attività di conoscenza e approfondimento del vino, mentre alcune solo nella giornata di domenica.

Quest’anno più di sempre, l’obiettivo della manifestazione, organizzata dal Movimento Turismo del Vino e giunta ormai alla 27esima edizione, è proprio quello di promuovere una vera e propria cultura del vino, attraverso una ricca offerta di appuntamenti per veri appassionati.

Si va dalle degustazioni guidate, speciali verticali, abbinamenti con i piatti della tradizione locale, cene gourmet e pranzi di una volta; incontri con gli esperti e visite guidate per capire come si arriva dalla vigna alla bottiglia.

Non mancheranno, soprattutto la domenica, le occasioni per trascorrere una giornata in compagnia, tra natura e gusto, con tante iniziative anche per i bambini e la famiglia. Malgrado le previsioni meteo diano maltempo soprattutto per la giornata di domenica, l’evento non si ferma. Alcune attività in programma, però, potrebbero essere rinviate o modificate in caso di pioggia, per cui si consiglia di verificare sempre il programma con la cantina.

Per tutti gli enonauti, soprattutto i più giovani, l’invito del Movimento Turismo del Vino Umbria è quello di godersi la festa in maniera responsabile e realmente interessata a capire ciò che si ha nel bicchiere. Si ricorda, a questo proposito, che saranno intensificati i controlli sulle strade da parte delle forze dell’ordine, al fine di verificare eventuali infrazioni al codice della strada per guida in stato di ebbrezza e garantire così una maggiore sicurezza sulle strade.

Cantine Aperte in Umbria anche quest’anno prevede l’acquisto del calice e relativa tasca portabicchiere al costo di 5 euro, che saranno devoluti ad AIRC – Associazione Italiana per la Ricerca contro il Cancro Comitato Regionale Umbria. Ognuno di essi darà diritto ad una sola degustazione nella cantina in cui viene acquistato. Altre iniziative dipendono dal programma previsto dalla singola cantina, che è sempre consigliabile contattare direttamente per eventuali prenotazioni o informazioni.

condividi su: