Mai come quest’anno la situazione delle erbacce è stata così grave dappertutto nel territorio cittadino.  Basta una occhiata su Facebook, letteralmente inondato da foto di cittadini stanchi di questa situazione degenerata: da Via Carocci passando per Ponterio, fino a Pian di Porto, etc., etc., la lista è lunghissima e certifica senza ombra di dubbio il totale fallimento della gestione del Consigliere Nulli.

Eppure chi non ricorda, durante i mesi della campagna elettorale, quel Consigliere che girava per cespugli con decespugliatore bene in vista alla mano a tagliare erba in giro, il quale poi, guadagnato il posto in Consiglio ed incarichi conseguenti, è praticamente scomparso nell’erba alta?

Ci rimanga lì se vuole un consiglio, poiché rifare quelle scene oggi sarebbe ancora più patetico e malinconico.

Per concludere su questa, peraltro non isolata nella Giunta Ruggiano, tristissima vicenda aggiungiamo un elemento non da poco, che dovrà essere chiarito con tutta l’evidenza del caso poiché avvolto nella stranezza amministrativa: se è vero che rispetto alla precedente amministrazione sono stati investiti in questo settore 50 mila euro di soldi pubblici in più, come fa il risultato ad essere peggiore e dove sono stati investiti quei soldi?

Un minimo di decoro e rispettabilità istituzionale richiedono una immediata ed analitica risposta in termini di interventi fatti, il perchè dei non eseguiti e la destinazione delle risorse.

condividi su: