L'assetto potrà cambiare al momento della nomina della Giunta, nella quale il Sindaco Mele potrebbe coptare qualcuno degli eletti
comune-marsciano-315x284

Con l’elezione del Sindaco, alla luce dei risultati del ballottaggio, è possibile dare fisionomia al nuovo Consiglio comunale di Marsciano, fisionomia destinata a cambiare con la nomina della Giunta, nella quale è probabile che il primo cittadino Francesca Mele possa chiamare a far parte qualcuno degli eletti nel massimo consesso civico.

Cinque seggi sono appannaggio della Lega: Claudio Giannoni, Ferdinando Piazzoli, Giorgia Platoni, Matteo Velloni, Angelo Facchini.
Seconde forze del Consiglio risultato Forza Italia, con Andrea Pilati e Francesca Borzacchiello, e Fratelli d’Italia, con Roberto Consalvi e Manuela Taglia.
Entrano poi in Consiglio comunale Vincenzo Antognoni (lista Unione Civica), Stefano Massoli e Michele Moretti (Partito democratico) e i candidati Sindaco Carlo Cavalletti, Sabatino Ranieri e Sergio Pezzanera. A completare l’assise l’ingresso di Angelo Pancucci in rappresentanza delle liste per Sergio Pezzanera Sindaco.

condividi su: