La donna si è resa responsabile di furto aggravato con destrezza
seat-leon-polizia-e-carabinieri_4

I carabineri di Todi hanno tratto in arresto un 25enne, C.M., senza fissa dimora. La donna si è resa responsabile di furto aggravato con destrezza a danno di un cittadino residente a Marscaino.
I carabineri hanno accertato che la donna si avvicinava a persone del luogo alle quali chiedeva di appartarsi. In particolare appuravano che si allontanava dal centro abitato in compagnia di un 80enne al quale aveva proposto un incontro sessuale. Da un controllo, all’anziano risultava privo del portafogli, trovato proprio nella disponibilità della donna.
La 25enne è stata sottoposta all’obbligo di firma presso i carabinieri e al divieto di ritorno nel Comune di Marsciano.

condividi su: