Il 31 Agosto si terrà il consiglio comunale aperto sul futuro dell’ospedale della Media Valle del Tevere. Un consiglio convocato su impulso delle forze di centrodestra di Todi e al quale abbiamo sin da subito dato la nostra disponibilità, ritenendo il tema di estrema importanza per il nostro territorio. Vogliamo ricordare come, negli anni passati, in più occasioni, su nostra proposta, il Consiglio Comunale di Marsciano ha discusso mozioni e interpellanze che affrontavano il tema dei servizi ospedalieri comprensoriali, avendo noi già in tempi non sospetti individuato alcune lacune e criticità. Come già scritto in un precedente comunicato stampa, l’ospedale della Media Valle del Tevere interessa tutti i Comuni e quindi le Istituzioni del Comprensori e pertanto abbiamo chiesto che l’organizzazione del Consiglio fosse allargata alla partecipazione delle forze politiche presenti nelle istituzioni del territorio, al fine di condividere e dare maggior forza all’iniziativa stessa, il cui scopo, riteniamo sia quello di sostenere, tutelare e migliorare i servizi sanitari ospedalieri.

Apprendiamo al contrario che il Consiglio Comunale è stato convocato senza questo coinvolgimento politico e che pertanto i Sindaci e i consiglieri degli altri Comuni sarebbero dei semplici “INVITATI” all’assise tuderte. Un atteggiamento che riteniamo poco corretto sotto il profilo politico e istituzionale e che, riteniamo, il Sindaco di Marsciano, debba valutare. Pensare che la nostra comunità (e così gli altri Comuni del Comprensorio)  partecipi da invitata a una iniziativa in cui si dibatte di un tema che ci appartiene, non solo mortifica la dignità dei marscianesi, ma non è utile alla costruzione di un percorso che avrebbe dovuto vederci uniti senza campanilismi e primogeniture. Non vorremmo che il Consiglio Comunale del 31 diventasse un’iniziativa politica del centrodestra, non un momento di confronto istituzionale fatto nell’interesse della nostra comunità.  Ci auguriamo che il Sindaco Mele chiarisca qual’è il ruolo di Marsciano in questo percorso, rispetto al quale, se non ci sarà chiaro, valuteremo una  nostra richiesta di consiglio comunale a Marsciano.

condividi su: