Secondo l’indagine condotta dalla Guardia di Finanza, l’imprenditore agricolo avrebbe omesso il versamento dell’iva e operato false fatturazioni
Guardia_di_Finanza

La Guardia di Finanza della tenenza di Todi, ha portato a termine un’indagine che ha riguardato un imprenditore agricolo di Todi. Secondo le risultanze dell’inchiesta, l’imprenditore avrebbe commesso illeciti per fatture false ed evasione dell’iva. In base a questo, la Guardia di Finanza ha posto sotto sequestro un fabbricato, terreni e veicoli per un valore complessivo di circa 1,5 milioni di euro.

L’azione fraudolenta dell’imprenditore agricolo, sarebbe stata messa in atto, con la complicità di altre due imprese del territorio, una di Todi e una di Collazzone che sembra operino nel settore del legname.

condividi su: