Ripresa, a cura di Coop Culture, la vendita di guide e pubblicazioni nella biglietteria del luogo più visitato della città
20191019_205720

A Todi, all’interno del Tempio di San Fortunato, uno dei primi luoghi visitati dai turisti che accedono al centro storico, è tornato attivo il bookshop, ovvero un punto vendita di guide e pubblicazioni turistiche riferite alla città e al territorio regionale.
Il bookshop è posto all’interno della biglietteria che permette, tramite 153 gradini, la salita al campanile, che dalle statistiche risulta il sito con più ingressi in assoluto.
L’iniziativa è da ricondurre a Coop Culture, il gestore per conto del Comune degli spazi culturali della città, che aggiunge così un ulteriore servizio al turista. Un piccolo passo che, si spera, preceda l’avvio dei lavori nell’area dei Voltoni dei Palazzi municipali, dove adiacente all’ufficio di informazione turistica è prevista la realizzazione di uno spazio di accoglienza con annesso bookshop.

condividi su: