Condividi su facebook
Condividi su twitter
Approvato un ordine del giorno in Consiglio Comunale per invitare la Regione a non procedere agli annunciati tagli 
bus-italia

Il Consiglio Comunale di San Venanzo ha approvato  all’ unanimità un ordine del giorno con il quale invita la Regione Umbria a non procedere ad ipotesi di tagli nel settore del Trasporto Pubblico, ma a mettere in campo un pieno coinvolgimento ed interlocuzione su tale importante questione con tutti i Comuni dell’Umbria.

“Il trasporto pubblico – si legge nell’ordine del giorno – rappresenta proprio per i territori più marginali e periferici quale il nostro, uno strumento di mobilità  indispensabile soprattutto per la popolazione anziana.

Il concetto di mobilità sostenibile deve tradursi in un piano strategico che tenga conto di molteplici fattori (certamente anche economici, ma non solo) al fine di permettere ai cittadini residenti, ma anche ai turisti di poter fruire del mezzo pubblico per i propri  spostamenti in ogni realtà territoriale della Regione Umbria”.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter