Condividi su facebook
Condividi su twitter
Il sindaco di Todi Ruggiano, ha trasmesso oggi il suo video messaggio dalla sede della Protezione Civile di Ponterio
Coronavirus test medico

Cresce il numero dei contagiati nella Media Valle del Tevere che, secondo i dati aggiornati alle ore 8 del 24 marzo, in tutto sono 28, così ripartiti: tra i residenti del comune Marsciano il numero è salito ad 8; nel comune di Deruta ci sono 7 positivi; a Todi con il dato aggiornato ad oggi sono diventati 5; sono stabili a Fratta con 4; Collazzone con 2 (+1 deceduto); Massa Martana con 1; San Venanzo con 1; Monte Castello di Vibio nessun caso.

A Todi, il sindaco Antonino Ruggiano ha trasmesso il suo consueto videomessaggio, dalla sede della Protezione Civile di Ponterio. Il sindaco ha illustrato con orgoglio ai cittadini, la macchina della protezione civile tuderte, definendola per dotazione di mezzi, uomini e organizzazione, la migliore di tutta la regione Umbria.

Nella giornata di ieri la protezione civile ha preso 468 chiamate; 37 le persone assistite con consegna di viveri e medicinali a casa; 2 i trasporti sanitari; 41 i pasti per ospedale di Pantalla.

Ruggiano ha poi illustrato la situazione dei numeri del contagio, sia a livello regionale che comunale. A Todi, come detto sopra, il numero dei contagiati è salito a 5. La persona risultata positiva al Coronavirus era tra quelle attenzionate e quindi la situazione dei suoi spostamenti e dei possibili contagiati è già sotto il controllo delle autorità sanitarie.

Nota positiva sul fronte dei controlli degli spostamenti da parte delle Forze dell’Ordine. Su 23 controlli stradali e su 4 attività commerciali, per la prima volta non è stato emesso alcun provvedimento, quindi tutti i controllati erano in regola.

In allegato la mappa regionale dei contagi.

Pubblicato da Comune di Todi su Martedì 24 marzo 2020

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter