Condividi su facebook
Condividi su twitter
In seguito alle proteste del sindaco Mele, Poste Italiane ha previsto l’apertura di altri sportelli; a Castiglione della Valle è funzionante il Postamat
postamat

Poste italiane, anche a seguito dei contatti avuti con l’amministrazione comunale, comunica due novità, riguardanti i servizi sul territorio comunale di Marsciano, volte ad agevolare gli utenti in questi giorni in cui è programmato il ritiro delle pensioni.

Il 30 marzo sarà aperto, la mattina, l’ufficio postale di Spina, dove le persone potranno recarsi per ritirare la pensione, indipendentemente dallo scaglionamento per cognome previsto invece presso gli altri uffici di Poste italiane.

Presso la sede postale di Castiglione della Valle è funzionante il Postamat dal quale chi è in possesso di una carta Postamat, una Carta Libretto o una Postepay Evolution, può prelevare in contanti la pensione.

Il Comune ricorda infine che presso l’ufficio di Marsciano domani SABATO 28 MARZO possono recarsi a ritirare la pensione le persone il cui cognome ha un’iniziale che va da E a K.
Nei giorni successivi lo scaglionamento, presso lo stesso ufficio, avverrà con il seguente calendario:
● L-O lunedì 30 marzo
● P-R martedì 31 marzo
● S-Z mercoledì 1 aprile

Le persone che si recano all’ufficio postale di Marsciano e di Spina sono invitate a rispettare in modo rigoroso la segnaletica (con strisce di nastro a terra e transenne laterali) apposta all’esterno dell’edificio per incanalare la fila e garantire il rispetto della distanza di sicurezza.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter