Condividi su facebook
Condividi su twitter
Comunicato congiunto dei 7 sindaci dei comuni di Collazzone, Deruta, Fratta Todina, Marsciano, Massa Martana, Monte Castello di Vibio, San Venanzo e Todi
soccorsi-118

Nei giorni scorsi, i Sindaci della Media Valle del Tevere, con grande forza hanno difeso le prerogative del nostro Ospedale e salvaguardato la salute e la incolumità della nostra gente.
Eravamo e siamo ben consapevoli della scelta della Regione, che ha inteso dedicare l’Ospedale della Media Valle del Tevere esclusivamente alla emergenza COVID-19.

La abbiamo condivisa, nella consapevolezza che, in un momento di grande difficoltà per la nostra Nazione, si debba essere uniti e solidali, alla ricerca del bene comune, piuttosto che dell’egoismo dei singoli. Lo abbiamo fatto convintamente e lo rifaremmo. La Media Valle del Tevere, tutta unita e compatta ha scelto convintamente i principi della solidarietà e della responsabilità.

Tuttavia, abbiamo chiesto alla Regione che la temporanea configurazione del nostro Ospedale dovesse trovare, necessariamente, delle forme organizzative di compensazione, che potessero far continuare anche le normali attività in sicurezza e tranquillità.

Ci riferivamo, principalmente, al Pronto Soccorso, ma anche a servizi come quello della ginecologia e della raccolta di sangue, che potevano avere una vita anche al di fuori del plesso ospedaliero, in favore del servizio ai cittadini.
Adesso abbiamo avuto conferma che il servizio di Pronto Soccorso h24 partirà già da domani,  con il potenziamento delle strutture di Todi e Marsciano, Ospedale (medicalizzata) e l’auto medica. Per garantire il servizio h24 è stato incrementato anche il personale con l’assunzione di cinque autisti.

Nei prossimi giorni avremo analoghe buone notizie per ciò che concerne gli altri servizi. È questo che ci attendiamo dalle istituzioni regionali, nei confronti delle quali ci poniamo, a prescindere dal colore politico delle singole amministrazioni, con occhio attento e vigile, sempre volti al benessere della Media Valle del Tevere.

Oggi, quindi, possiamo dire grazie alla Regione, all’Assessore Coletto ed a tutti quanti ci hanno lavorato, per avere ascoltato le nostre richieste. Noi garantiamo la massima collaborazione, ma pretendiamo anche di continuare ad essere il baluardo della tutela della salute dei nostri cittadini.

I Sindaci dei Comuni di Collazzone, Deruta, Fratta Todina, Marsciano, Massa Martana, Monte Castello di Vibio, San Venanzo, Todi

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter