Condividi su facebook
Condividi su twitter
DigiPass, Comune di Marsciano, Europe Direct Umbria e Cesar illustrano opportunità e misure per sostenere micro e piccole imprese e liberi professionisti nel post Covid-19
bridge to digital

Favorire la transizione digitale delle micro e piccole imprese e dei liberi professionisti nel post Covid-19. È l’obiettivo del bando “Bridge to digital 2020”, che prevede finanziamenti a fondo perduto per 3 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione Umbria per sostenere il processo di innovazione digitale e rendere gli operatori economici del territorio più competitivi nei mercati nazionali ed internazionali aumentandone la capacità di reazione alla congiuntura negativa dovuta al Coronavirus.

Finalità e misure del bando saranno illustrati online giovedì 11 giugno alle ore 18.00 sul canale YouTube DigiPass Umbria ( https://www.youtube.com/digipassumbria) in un evento promosso da DigiPass Media Valle del Tevere, Comune di Marsciano, Europe Direct Umbria e Cesar ed organizzato in collaborazione con i DigiPass dell’Umbria, la rete regionale degli spazi pubblici digitali che comprende di Assisi, Città di Castello, Foligno, Gubbio, Media Valle del Tevere, Narni, Orvieto, Perugia e Spoleto.

All’incontro, moderato dal facilitatore del DigiPass Media Valle del Tevere Giorgio Pezzanera, intervengono Andrea Pilati, vicesindaco del Comune di Marsciano con delega allo Sviluppo economico, Alessandra Antognelli, responsabile Europe Direct Umbria, e Paola Aceto, responsabile del Servizio imprese del Cesar (Centro per lo Sviluppo Agricolo e Rurale).

Durante l’evento saranno presentate le tipologie degli interventi e delle spese ammissibili, le categorie degli operatori economici che possono beneficiare delle agevolazioni previste dall’avviso a sportello e verranno fornite indicazioni utili sulla documentazione da produrre, sui termini e le modalità per la compilazione e presentazione telematica delle domande anche attraverso SPID, la soluzione che permette ai cittadini di accedere ai servizi online delle Pubbliche Amministrazioni con un’unica Identità Digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter