Condividi su facebook
Condividi su twitter
La manifestazione, in programma il 10 agosto, vedrà protagonisti Bettona, Cannara, Collazzone, Deruta, Fratta Todina, Marsciano, Massa Martana, Monte Castello di Vibio, Spello, Todi e Torgiano
vino-rosso_19280

Non mancherà neppure quest’anno, segnato dall’emergenza sanitaria, il brindisi di “Calici di Stelle”, che si trasforma in “Sorsi di Stelle”. Un nuovo format dettato dalla necessità di diffondere la serata su più territori, a causa delle norme di sicurezza sul Covid-19. Un grande evento che coinvolgerà e unirà 11 Comuni dell’Umbria, in un’unica strada che condurrà alle piazze più belle, alle cantine e ai ristoranti più suggestivi per poi alzare in alto i calici, come da migliore tradizione, il 10 agosto.

I Comuni aderenti sono Bettona, Cannara, Collazzone, Deruta, Fratta Todina, Marsciano, Massa Martana, Monte Castello di Vibio, Spello, Todi e Torgiano.

Promossa dalla Strada dei Vini del Cantico, in collaborazione con i Comuni che hanno aderito, con Torgiano Comune capofila, la kermesse è stata presentata questa mattina, presso il Salone d’Onore di Palazzo Donini. Con l’occasione, è stata,  presentata la 37° edizione de “I Vinarelli”, promossa dalla Pro Loco di Torgiano in collaborazione con il Comune di Torgiano.

Il presidente Avelio Burini ha ricordato come “la collaborazione tra la Strada dei Vini del Cantico, l’Associazione Città del Vino e il Movimento Turismo del vino nazionale e regionale abbia permesso di creare un evento diffuso lungo la Strada dei Vini del Cantico. Abbiamo coinvolto 11 Comuni, per una cena sotto le stelle nei 27 ristoranti che con entusiasmo hanno preparato un menu fisso per adulti e bambini. Per la serata verranno serviti solo i vini delle 26 cantine appartenenti alla Strada dei Vini del Cantico. Abbiamo dato vita a un’operazione quasi colossale, perché, in poco tempo, siamo riusciti a creare il vero spirito di questo evento, che è quello di unire strade, cantine e ristoranti in un percorso di..vino”. Anche l’arte si aggiunge a questo brindisi con i suoi “Vinarelli”, rivelando, con i suoi colori, le sue spennellate diluite nel vino, il cuore di Torgiano”.

Per info e prenotazioni: http://www.stradadeivinidelcantico.it

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter