Condividi su facebook
Condividi su twitter
Il consigliere comunale Floriano Pizzichini chiede quando verranno terminati i lavori che interessano il ponte sul Tevere per le condutture del depuratore
pontecuti lavori

Continuano i disagi per la chiusura del ponte di Pontecuti di Todi, la cui riapertura era prevista per il 10 Ottobre. 

Il consigliere comunale di Todi Civica Floriano Pizzichini, chiede: “Chi si sta occupando dei ritardi per i lavori sul ponte di Pontecuti (realizzazione delle condutture di quel depuratore che le forze di governo, in campagna elettorale,  avevano garantito avrebbero bloccato) e quali sono i tempi di ultimazione dei lavori? I cittadini, da tempo, vivono enormi disagi e le attività commerciali pagano il prezzo di un intervento che si poteva gestire diversamente. Raccogliamo le preoccupazioni dei residenti, i quali denunciano le difficoltà legate alla chiusura di una strada di collegamento fondamentale per quella frazione e per Todi”. 

“Un’opera – dice Pizzichini – iniziata nei primi giorni di settembre e che si doveva concludere entro il dieci del mese di ottobre. Ma a quanto vediamo i lavori si stanno  trascinando ancora, senza che nessuna istituzione fornisca indicazioni e chiarimenti. Questo, ovviamente, mette in grande difficoltà le famiglie, costrette a gestire la vita quotidiana,  la riapertura delle scuole e le difficoltà determinate dalla pandemia.  Invitiamo l’amministrazione comunale, non avendolo evidentemente fatto prima, a verificare ed adoperarsi in ogni modo al fine di ridurre i tempi di intervento e, se possibile, nel frattempo, ad aprire almeno una corsia del ponte, così da consentire un transito parziale, ma fondamentale”. 

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter