Condividi su facebook
Condividi su twitter
In tutti i quattro mesi della prima fase dell'emergenza erano stati complessivamente 153
ospedale di pantalla

L’ospedale Media Valle del Tevere di Pantalla sta rivestendo un ruolo strategico nella gestione dell’emergenza Covid-19. Nella prima fase è stato l’unico Covid Hospital della regione e ha gestito 153 malati. Un mese fa sono iniziati nuovamente i ricoveri Covid-19 con la disponibilità di 40 posti letto per malati a bassa e medio-alta intensità clinica e fino a questo momento sono stati ricoverati 145 pazienti, di cui 100 già dimessi al 20 novembre. 

Il flusso di ricoveri – spiega il direttore medico di presidio Teresa Tedesco – è significativamente aumentato rispetto alla prima ondata. Ed è destinato ad aumentare ancora visto che, a seguito del Piano regionale di Salvaguardia sono stati aggiunti altri 40 posti letto per malati a bassa e medio-alta intensità clinica e 10 posti di terapia subintensiva che saranno gestiti dai medici intensivisti dell’unità operativa di anestesia diretta dal dottor Francesco Ciocca “.

Le cento dimissioni ad oggi – spiega il direttore del Covid Hospital Ugo Paliani – rappresentano un risultato importante sia per quanto riguarda la mortalità che per quanto concerne il carico sugli ospedali“.

L’equipe del Covid Hospital di Pantalla può anche contare sulla presenza, come nella prima ondata, del dottor Luigi Frigieri, pneumologo in pensione che, oltre a garantire la gestione clinica ottimale ai pazienti affetti da grave insufficienza respiratoria, sta gestendo la formazione sul campo del personale dell’equipe multidisciplinare e del personale infermieristico e Oss.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter