Condividi su facebook
Condividi su twitter
La lettera dell’assessore Dora Giannoni a studenti, docenti, personale della scuola e famiglie per la chiusura dell’anno scolastico 2020/2021
Omnicomprensivo Marsciano 1

L’anno scolastico 2020/2021 è stato fortemente segnato dalla pandemia. Al pari di quanto successo per una parte significativa del precedente. Anche quest’anno, tuttavia, il mondo della scuola ha dimostrato, non senza difficoltà ma con grande senso del dovere e forza di resilienza, di riuscire ad adattarsi alle condizioni imposte dall’emergenza e mantenere quanto più alta possibile la capacità organizzativa e la qualità formativa. 

In una lettera inviata a studenti, docenti, personale della scuola e famiglie in occasione della conclusione dell’anno scolastico, l’assessore del Comune di Marsciano Dora Giannoni, a nome di tutta l’amministrazione, ha inteso dare atto del lavoro fatto da tutto il mondo scolastico per contrastare la tempesta, oltre che, qui, ringraziare anche gli uffici comunali e tutti coloro, istituzioni, associazioni, aziende, privati cittadini, che hanno sostenuto a vario titolo la formazione scolastica in un momento difficile.  Un lavoro che ora molti studenti sono chiamati a finalizzare attraverso le prove d’esame.

“Ho il piacere di rivolgermi, a nome mio e di tutta l’amministrazione comunale, a tutti voi studenti, docenti, personale della scuola e famiglie. Al termine di questo particolare anno scolastico, voglio ringraziarvi per aver contribuito ad affrontare, nella maniera più responsabile, le tante difficoltà che abbiamo dovuto sostenere. Il clima di incertezza e precarietà, che hanno contraddistinto la stagione passata, si è andato ad unire alla difficilissima e dolorosa situazione generata dalla pandemia. Nonostante ciò, l’alto livello qualitativo dell’offerta formativa delle scuole del nostro territorio è stato confermato. Quindi, il primo ringraziamento va ai dirigenti scolastici, che hanno saputo tenere con mano ferma il timone della scuola anche in mezzo alle tempeste.

Grazie a tutto il personale docente, che ha saputo inventare continue strategie e metodologie per mantenere il contatto con gli alunni a loro affidati e portare a compimento un ruolo che oltre che formativo è primariamente educativo. Inoltre, nonostante le oggettive difficoltà nell’organizzazione della scuola fra presenza a distanza, si è riusciti comunque a garantire una proficua partecipazione a progetti e concorsi che hanno contribuito alla qualità formativa delle nostre scuole.
Grazie al personale non docente che ha garantito il rispetto dei protocolli di sicurezza ed è stato la sentinella discreta dei nostri ragazzi. Infine, un grazie a tutte le famiglie che, con fiducia e collaborazione, hanno dato un contributo prezioso e imprescindibile.
Ora, finalmente, l’augurio di trascorrere con spensieratezza le meritate vacanze e un in bocca al lupo a tutti coloro che si accingono a sostenere gli esami. Che sappiate far tesoro di ogni attimo e la vita vi porti sempre grandi soddisfazioni!”.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter