Condividi su facebook
Condividi su twitter
Il primo cittadino di Marsciano, esponente della Lega, ha firmato per i 6 referendum che sarà possibile sottoscrivere fino a settembre
sindaco marsciano_francesca mele

“I referendum sulla giustizia sono il più efficace strumento a disposizione dei cittadini per riformare e modernizzare il sistema giudiziario a tutela dei diritti di tutti”.
Lo afferma il sindaco di Marsciano Francesca Mele, avvocato ed esponente della Lega, che ha firmato i 6 referendum promossi dalla Lega e che sarà possibile sottoscrivere fino a settembre.

“L’impegno professionale di avvocato mi dà un punto di osservazione privilegiato su quelli che sono i gravi e non più ignorabili problemi della giustizia nel nostro Paese. Tanti aspetti critici che sono fonte di tante iniquità e spesso lesivi dei diritti dei cittadini. I 6 referendum proposti servono a porre rimedio ad alcune tra le più significative di queste criticità, dalla responsabilità che i magistrati devono assumersi circa il proprio operato, ai necessari limiti da introdurre nell’applicazione dell’istituto della custodia cautelare, che tanti abusi ha reso possibile. 

Firmare questi referendum, quindi, vuol dire permettere al popolo italiano di esprimersi su una questione, la giustizia, che rappresenta uno dei cardini del vivere sociale. Spetterà così ad ogni singolo cittadino fare quello che fin qui non è riuscito al legislatore, ovvero agire per migliorare e rendere più equo l’ordinamento giudiziario italiano”.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter