Condividi su facebook
Condividi su twitter
Nella tre giorni in programma dal 27 al 29 agosto, si alterneranno sui palchi circa 100 autori
deruta%20piazza%20benincasa[1]

Sarà un’edizione dedicata all’Afghanistan e in particolare alle donne di quel paese quella del Deruta book fest, che si svolgerà dal 27 al 29 agosto. L’evento, che compie tre anni, è organizzato dall’associazione Europa Comunica Cultura, dall’associazione La Casa degli artisti, insieme al Comune di Deruta e alla Pro Deruta.

Nei tre giorni della manifestazione, che vedrà protagonisti circa 100 autori, nei negozi di Deruta, sul palazzo comunale e sul palco situato in piazza dei Consoli, verranno esposte riproduzioni delle opere della prima street artist afghana Shamsia Hassani che con i suoi murales sta urlando al mondo l’esigenza di dare voce alle donne del suo paese “che stanno vivendo l’inferno”.

Per quanto riguarda il programma del Deruta Book fest, numerosi saranno gli ospiti di rilievo. Oltre alle presentazioni di libri di tutti i generi letterari, dalla poesia al giallo, con personaggi sia umbri che di fuori regione, nei tre giorni non mancheranno momenti ludici e di intrattenimento. Nella serata di venerdì, infatti, è in programma il concerto del Canino Trio con Alessandro e Guya Canino e Simone Papi. Sabato, invece, sarà la volta del cabarettista Mario Zamma insieme a Guido Barlozzetti.

L’appuntamento con l’apertura della manifestazione è per venerdì 27 agosto alle ore 11.30 presso la sala del consiglio comunale di Deruta insieme al sindaco di Deruta Michele Toniaccini, a Jean Luc Bertoni di Europa Comunica e a Francesco Minelli de La Casa degli Artisti.
Soddisfazione per la terza edizione della manifestazione, che renderà Deruta per tre giorni una piccola capitale della letteratura, è stata espressa dall’amministrazione comunale.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter