Condividi su facebook
Condividi su twitter
L’attività dei militari di Deruta hanno notificato anche un provvedimento di chiusura di un esercizio pubblico situato in quel centro cittadino
carabinieri posto blocco

I Carabinieri della Compagnia di Todi, nella serata di ieri, seguendo le direttive impartite dal Comando Provinciale Carabinieri di Perugia, nel Comune di Deruta, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere. Nell’ambito dei controlli quattro persone di età compresa tra 30/40 anni sono state denunciate in stato di libertà per aver rifiutato di sottoporsi all’accertamento sull’uso di sostanze stupefacenti. I veicoli in uso sono stati sono stati sottoposti a sequestro per la successiva confisca e le patenti di guida ritirate.  

Nel corso della medesima attività tre 30enni sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale, del tipo cocaina e hashish per 5 gr. complessivi, sottoposti a sequestro; i tre sono stati segnalati all’Autorità Amministrativa.

Durante il servizio sono stati controllati 83 veicoli e contestate diverse infrazioni al Codice della Strada per uso del telefonino durante la guida e senza copertura assicurativa.    

L’attività ha visto i militari della Stazione di Deruta impegnati anche nella notifica di un provvedimento di chiusura di un esercizio pubblico situato in quel centro cittadino. I fatti risalgono ai mesi scorsi quando presso tale attività commerciale, erano avvenuti fatti che avevano turbato la sicurezza pubblica. Tali eventi, documentati dai militari del luogo, hanno consentito di ottenere dall’Autorità preposta il decreto di sospensione di giorni 15.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter