Condividi su facebook
Condividi su twitter
Per la Giornata degli alberi, appuntamento, domenica 21 novembre alle ore 15.00; la riqualificazione prevede anche la messa a dimora di nuove alberature e siepi
Locandina giornata alberi

La Giornata nazionale degli alberi 2021 a Marsciano sarà celebrata, domenica 21 novembre a partire dalle ore 15.00, con un evento presso il parco adiacente la pista ciclabile del capoluogo, a ridosso degli impianti sportivi, nell’ambito del quale saranno ufficialmente consegnati ad Umbra Servizi, l’azienda che ha in gestione il patrimonio verde del Comune di Marsciano, i lavori di riqualificazione di quest’area.
L’intervento che metterà in essere l’azienda è ricompreso, dal punto di vista economico, all’interno dell’appalto di manutenzione del verde e quindi senza ulteriori costi per l’Ente. 

La riqualificazione prevede la piantumazione di circa 90 piante, tra alberelli da siepe (circa 50) e alberi (circa 40), in tutta l’area verde adiacente alla pista, compresa la zona dedicata alla passeggiata dei cani. Le piante saranno della dimensione adeguata a garantirne un ottimale attecchimento e saranno dotate di apposita irrigazione a goccia. 

All’evento, cui tutti i cittadini sono invitati a partecipare, prenderanno parte il sindaco Francesca Mele, l’assessore Francesca Borzacchiello con delega a verdi e parchi pubblici, il consigliere comunale Angelo Facchini delegato alla promozione della attività sportive e rappresentanti dell’azienda Umbra Servizi e degli atleti dei settori giovanili di U.C. Nestor Marsciano e di Nestor scuola calcio. Al termine della cerimonia di avvio dei lavori di riqualificazione, con la messa a dimora delle prime alberature, sarà offerta una piccola merenda a tutti i bambini presenti. 

“Condividere con la comunità l’avvio di una riqualificazione importante di un’area verde molto frequentata – sottolinea l’assessore Francesca Borzacchiello – ci sembra un buon modo per celebrare la giornata dedicata agli alberi. In questi spazi faremo un numero significativo di nuove piantumazioni partendo, naturalmente, laddove possibile, dal recupero di piante e arbusti presenti molti dei quali, purtroppo, sono in cattivo stato se non proprio da rimuovere. Il risultato sarà uno spazio completamente riqualificato e quindi più vivibile, gradevole e decoroso che i cittadini potranno frequentare in sicurezza”.  

Al termine di questa riqualificazione, e quindi, presumibilmente, a partire da fine dicembre, le nuove piantumazioni proseguiranno in altre aree, interessando il giardino della Scuola dell’Infanzia ed elementare a Schiavo e l’area verde in piazza della Vittoria a Papiano, ovvero due zone che sono state recentemente oggetto di abbattimenti di alberature fatti a seguito di una valutazione tecnica di stabilità che ne indicava la pericolosità e l’opportuno intervento per la rimozione.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter