Condividi su facebook
Condividi su twitter
All’uomo, un 45enne già noto alle forze dell’Ordine, è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria
carabinieri-marsciano

Nella serata del 24 dicembre, i militari della Stazione di Ponte San Giovanni (PG), durante un servizio perlustrativo, hanno tratto in arresto, in flagranza dell’ipotesi del reato di furto aggravato un uomo di 45 anni, già noto alle forze di polizia.

Nella circostanza, il 45enne, poco prima, all’interno di un esercizio commerciale della frazione di Ponte San Giovanni approfittando, presumibilmente, di un attimo di distrazione del titolare del negozio, gli avrebbe sottratto il portafogli contenente la somma di euro 570,00 per poi essere bloccato dal proprietario unitamente ai militari prontamente intervenuti su richiesta di quest’ultimo.
A seguito della successiva perquisizione personale l’uomo è stato, inoltre, trovato in possesso di una modica quantità di cocaina, sottoposta a sequestro amministrativo.

Il denaro è stato restituito al legittimo proprietario, mentre l’uomo all’esito delle formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale Carabinieri di Perugia, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, che si è tenuto nella mattinata del 26 dicembre, a seguito del quale l’arresto è stato convalidato ed è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter