Condividi su facebook
Condividi su twitter
Il nuovo corso di studi, unico nel territorio di Umbria, Marche ed Abruzzo, va a rispondere alle esigenze delle numerose aziende che operano in Umbria nel settore a livello nazionale ed internazionale
immaginesfondo_aeronautico_volta-1024x688

In Umbria arriva, anzi potremmo dire atterra, un nuovo indirizzo scolastico, quello aeronautico. Ne dà notizia il Comune di Foligno e l’Istituto Scarpellini, dove sarà appunto attivato dall’anno scolastico 2022/23 l’indirizzo Aeronautico –  articolazioni “Conduzione del mezzo aereo” e “Costruzioni aeronautiche”.

Il nuovo indirizzo, unico nel territorio di Umbria, Marche ed Abruzzo, offrirà agli studenti l’opportunità di acquisire competenze spendibili nel settore dell’ingegneria aeronautica e nella conduzione del mezzo aereo. “L’istituzione di tale indirizzo – sottolinea una nota – risponde a molteplici ragioni di carattere socio-economico e culturale e costituisce un’offerta qualificante per il territorio che vanta una lunga e consolidata tradizione in campo aeronautico. Rappresenta quindi un corridoio essenziale per tutti quegli studenti che potranno così accedere ad un percorso di studio qualificante e rispondente ai bisogni del tessuto socio-economico locale”.

Numerose infatti sono le aziende che operano nel settore a livello nazionale ed internazionale (come NCM, OMA  Aerospace Group, Umbra Group, Gruppo Angelantoni) ed accanto ad esse si rileva la presenza di un importante aeroporto civile che ha una funzione integrativa e complementare a quella dell’altro aeroporto umbro, in particolare di supporto del Centro Nazionale di Protezione Civile (anche in funzione di sede di una flotta aerea della Protezione Civile e di una scuola piloti della Protezione Civile).

“Sono soddisfatta dell’obiettivo raggiunto grazie anche ad una forte collaborazione tra l’Ite Scarpellini e l’Amministrazione comunale che ha creduto sin da subito nel progetto”, ha detto la dirigente scolastica Federica Ferretti. “Ci auguriamo che il corso aeronautico porti  un’offerta formativa integrata, partendo proprio dai bisogni reali delle aziende che operano nel territorio. Sarà garantita un’elevata  professionalità degli alunni che potranno così  accedere ad un canale preferenziale sia per entrare direttamente nel mondo del lavoro che per  proseguire con l’istruzione superiore”.

Il sindaco Stefano Zuccarini ha espresso “grande soddisfazione per tale importante traguardo dell’Istituto Scarpellini, ampiamente sostenuto dall’intera Giunta già nel mese di febbraio 2021, con l’adozione di una specifica deliberazione. Tale indirizzo scolastico sarà determinante per lo sviluppo locale, sia perché capace di promuovere una profonda innovazione attraverso la valorizzazione e la costruzione di nuove filiere di conoscenza, sia perché presupposto per una nuova crescita economica”.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter