Condividi su facebook
Condividi su twitter
La dirigenza è al lavoro per l'introduzione di un nuovo corso di frigotecnica nel programma di studi; nei prossimi mesi l'inaugurazione della intitolazione della scuola a Giuseppe Angelantoni
sede-ipsia

La Giunta regionale dell’Umbria, nella seduta del 16 dicembre, ha deliberato il piano della programmazione della rete scolastica e dell’offerta formativa, ovvero ha approvato o respinto le richieste di attivazione di nuovi indirizzi di studio da parte degli istituti d’istruzione superiore.
Il territorio tuderte era interessato in relazione alla proposta di apertura di un nuovo corso di studi, da parte dell’Istituto Ciuffelli-Einaudi. La richiesta prevedeva l’attivazione dell’indirizzo “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale” presso la sede IPSIA in sostituzione dell’indirizzo “abbigliamento e moda”.
La Regione ha ritenuto di non approvare l’apertura anche in relazione del parere non favorevole dell’Ufficio scolastico regionale che ha giudicato non opportuna l’attivazione, in considerazione dell’andamento decrescente della popolazione in età scolare e dei vincoli di organico assegnato.
La decisione si verifica a fronte dell’approvazione di nuovi indirizzi in altre realtà della regione quali Foligno, Spoleto e Gubbio.

La Preside dell’Istituto Ciuffelli-Einaudi, Venusia Pascucci, a seguito della pubblicazione dell’articolo, informa che, dopo l’inaugurazione del laboratorio di Tecnologie del Freddo di inizio 2021, si sta lavorando per l’introduzione di un nuovo corso di frigotecnica nel programma di studi, che permetterà la nascita di nuove professionalità nel servizio di assistenza tecnica per l’installazione, la manutenzione e la riparazione degli impianti frigoriferi. “Il nascente corso – si legge nella nota – seguirà gli stessi principi: le attività pratiche in laboratorio saranno gestite dai tecnici dell’Azienda, permettendo così agli studenti, futuri tecnici della refrigerazione, di mettere in pratica le nozioni teoriche che impareranno in aula”. Nei prossimi mesi si procederà inoltre alla prevista inaugurazione della intitolazione della scuola a Giuseppe Angelantoni.

 

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter