Condividi su facebook
Condividi su twitter
Le dimissioni dal Consiglio per sopravvenute incompatibilità con il nuovo incarico professionale alla Veralli Cortesi
boschi-serafini

In un comunicato stampa, il coordinatore di Forza Italia di Todi, Renzo Boschi, vuole rendere omaggio all’ormai ex Consigliere Comunale di Todi, Antonio Serafini che ha rassegnato le dimissioni dal Consiglio.

“Forza Italia Todi – si legge nel comunicato – con le dimissioni del consigliere comunale Antonio Serafini, perde un uomo con dei valori profondi come onestà, competenza, passione, e spirito di coesione.
Nei molti anni di politica attiva, ha ricoperto incarichi importanti all’interno dell’Amministrazione comunale, sia come Assessore ai lavori pubblici che come componente del gruppo di Forza Italia in Consiglio; ha saputo svolgere gli incarichi affidatigli dal sindaco Antonino Ruggiano con grande responsabilità e rispetto del proprio ruolo, dimostrando sempre una grande attenzione alle problematiche ed alle legittime richieste dei cittadini tuderti. 

Le sue dimissioni si sono rese necessarie in quanto il nuovo ruolo professionale che ha assunto è incompatibile con quello di consigliere comunale. Il suo posto è stato preso da Giovanna Ferri, eletta nella lista di Forza Italia alle ultime elezioni, alla quale vanno i migliori auguri per questo incarico; sono certo che con il suo impegno e la sua determinazione saprà prendere il testimone lasciato da Antonio e saprà ripagare la fiducia che i cittadini, con il loro voto, le hanno attribuito.

Ad Antonio va il mio ringraziamento personale e di tutto il Coordinamento; con il cuore in mano, lo ringrazio per quello che ci ha dato in questi anni e per i sani valori che ci ha trasmesso; auspico che per il futuro possa rimanere sempre un punto di riferimento per tutti noi, uomini e donne, di Forza Italia.
Al ringraziamento si aggiunge il mio sincero augurio per il suo futuro lavorativo, che sarà sicuramente foriero di grandi successi professionali”. 

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter