Condividi su facebook
Condividi su twitter
Sabato 2 luglio, alle ore 17.30, presso il Convento della SS. Annunziata inagurazione con prolusione del professor Gian Luca Grassigli dell’Università di Perugia
archeoclub-640x360

Sabato 2 luglio, alle ore 17.30, presso il Convento della SS. Annunziata, in via Borgo nuovo a Todi, si terrà l’inaugurazione dell’Archeoclub di Todi. Dopo molti anni riapre la sede tuderte dell’associazione culturale diffusa su tutto il territorio italiano, grazie alla tenace volontà di alcuni antichi soci e l’entusiasmo di nuovi iscritti, che, si spera, divengano sempre più numerosi.
Per l’occasione il professor Gian Luca Grassigli, professore di Archeologia Classica dell’Università degli Studi di Perugia, terrà una prolusione dal titolo “Il Germanico di Amelia. Una rilettura”, durante la quale proporrà le sue più recenti riflessioni sul tema.
La sede di Todi condivide ovviamente la mission di Archeoclub d’Italia (“Forti del Passato, consapevoli del Presente, impegnati nel Futuro..”), che si realizza tramite attività culturali tese a valorizzare l’immenso patrimonio archeologico, storico e artistico del nostro Paese e, più in particolare, del nostro territorio. Si pensa già ad una serie di incontri e conferenze, ma anche a visite guidate a vere e proprie piccole perle, luoghi vicini e poco conosciuti.
L’inaugurazione si concluderà con un aperitivo offerto a tutti i partecipanti. Sarà anche possibile iscriversi durante l’evento

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter