Condividi su facebook
Condividi su twitter
A Marsciano in oltre duemila per l’unica tappa umbra di ‘Back to the future live tour’; prossimo appuntamento ancora a Marsciano, domani 20 luglio con un omaggio alla musica napoletana
Elisa a Musica per i borghi (3)

Ha fatto registrare il tutto esaurito e un grande successo il concerto di Elisa a Marsciano con oltre duemila presenze allo stadio comunale Ceccarini. Il live, unica tappa umbra del ‘Back to the future live tour’ dell’artista, ha aperto, lunedì 18 luglio, la ventesima edizione di Musica per i borghi. 

Il festival di musica etno-popolare, organizzato con il contributo della Fondazione Perugia, ha festeggiato, così, i suoi vent’anni con un evento spettacolare, dal grande valore artistico, ma che ha portato con sé anche un forte messaggio per l’ambiente. Elisa ha proposto i suoi grandi successi, compreso l’ultimo, ‘O forse sei tu’, con cui si è classificata seconda al Festival di Sanremo, contenuto nel doppio album che dà il nome al tour. A fare da cornice al concerto il Green Village, che ha messo al centro, con una serie di attività ed esposizioni, argomenti di sostenibilità, salvaguardia dell’ambiente e lotta all’inquinamento durante un evento musicale dal forte impatto sociale. 

“Il ventennale di questa manifestazione – ha commentato Francesca Mele, sindaco di Marsciano – non poteva trovare sinergia migliore se non con questa cantante così brava e attenta alle tematiche legate ad ambiente e sostenibilità. Musica per i borghi è un festival entrato nel panorama non soltanto regionale, ma anche nazionale, crediamo che con questo concerto abbiamo dato dimostrazione dell’altissimo livello qualitativo, legato alla realizzazione di un duplice obiettivo, ascoltare buona musica e valorizzare i nostri territori”.

“Un ventennale ben riuscito – ha commentato Andrea Pompadura, presidente dell’Associazione Musica per i borghi – un lavoro che per la nostra associazione è durato un intero anno e ringrazio tutti per questo, in particolare il direttore del festival Valter Pescatori. Musica per i borghi è un successo grazie anche al pubblico e la presenza al concerto di Elisa ne è testimonianza”. 

Musica per i borghi prosegue mercoledì 20 luglio alle 21.30 in Piazza della Vittoria a Marsciano con un omaggio alla musica napoletana, lo spettacolo a ingresso gratuito ‘Neaco’-neapolitan contamination’. Si tratta di un progetto di contaminazione musicale, che parte da Napoli e fa il giro del mondo e vede coinvolti musicisti che hanno calcato palcoscenici e partecipato a programmi televisivi a fianco di Renzo Arbore.

Si torna allo stadio Ceccarini venerdì 22 e sabato 23 luglio per due serate in collaborazione con Sanremo Rock & Trend Festival e Una voce per l’Europa, realtà che danno la possibilità a nuovi gruppi musicali di affacciarsi al panorama nazionale. Special guests saranno i Magenta#9 e Le Distanze, vincitori dell’edizione del 2020 e del 2021 di Sanremo Rock & Trend.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter