Condividi su facebook
Condividi su twitter

Fratelli d’Italia respinge con decisione gli sconclusionati attacchi di una parte dell’opposizione alla Giunta Ruggiano; si facciano pure una ragione del fatto che i tuderti si sono espressi confermando a pieni voti Sindaco e Amministrazione. Altrettanto inaccettabile la ripetuta messa in discussione della legittimità del ruolo del Vicesindaco Claudio Ranchicchio. Anche lui premiato dal recente voto amministrativo per il suo costante impegno e le sue capacità. Sulle ragioni vere che muovono certi attacchi diretti o per interposta persona per il momento non entriamo, se non per “certificare” quello che a Todi tutti già sanno e cioè che esse attengono a questioni personali e non certo politiche ne’ amministrative.

Resta il fatto che sia sindaco che vice sindaco sono persone serie e credibili che si impegnano da sempre per il bene della Città. Le questioni agitate in sede di Consiglio Comunale sono pretestuose e strumentali posto che dalle norme vigenti, non c’è alcuna incompatibilità ne’ inconferibilita’ degli incarichi, e sono sollevate con istanze destituite di ogni fondamento giuridico.
FDI ribadendo la piena fiducia a Ranchicchio e all’amministrazione Ruggiano, si augura che tutte le forze politiche presenti in consiglio tornino al più presto al confronto politico nell’interesse della città non travalicando ne’ le regole istituzionali ne’ quelle del banale buon senso.”
Lo dicono in una nota congiunta i coordinatori Provinciali e Regionali di Fdi Emanuele Prisco e Franco Zaffini.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter