Condividi su facebook
Condividi su twitter
Oltre 10.000 le etichette di olio iscritte da tutto il territorio nazionale: cerimonia il 14 settembre a Roma, presso il Tempio rotondo di Ercole, simbolo del concorso nazionale, riservato ai produttori di olio di altissima qualità italiano
unnamed

Oltre 10.000 le etichette di olio iscritte da tutto il territorio nazionale, con 2.000 campioni finalisti e circa 350 oli premiati: sono i numeri del concorso “Ercole Olivario”, fondato nel 1933 e di cui ricorre il trentennale, per celebrare il quale a Roma, il 14 settembre, si svolgerà la presentazione dell’Albo d’Oro con la consegna della moneta coniata per l’occasione ai vincitori laziali delle 30 edizioni.
L’evento si svolgerà presso il Tempio rotondo di Ercole, simbolo del concorso nazionale, riservato ai produttori di olio di altissima qualità italiano. Una rielaborazione grafica del tempietto, attraverso la tecnica dell’acquarello, costituisce il logo del concorso ed un piccolo manufatto artigianale dello stesso viene annualmente realizzato per essere conferito alle aziende finaliste vincitrici di ogni edizione.

Un appuntamento dal contenuto simbolico, reso possibile grazie al coinvolgimento della Camera di Commercio di Roma, che riaprirà per questa circostanza il Tempio di Ercole Olivario, che sorge in Piazza della Bocca della Verità, presso l’area archeologica del Foro Boario di Roma. Costruito tra il I e il II secolo a.C., il tempietto a pianta circolare, è circondato da 20 colonne di ordine corinzio e costituisce uno dei più antichi esempi di impiego del marmo per edifici sacri a Roma.
La costruzione del tempio nei pressi della porta Trigemina, si deve ad un mercante di olio, Marcus Octavius Herrennus: Ercole era infatti considerato il protettore degli olearii, i mercanti dell’olio e non è un caso che l’edificio sacro si posizionasse nelle vicinanze del porto fluviale.

La cerimonia di presentazione dell’Albo d’Oro, la pubblicazione dedicata a tutti i produttori italiani che in questi 30 anni di Ercole Olivario hanno vinto il concorso, avrà inizio mercoledì 14 settembre alle ore 10.00 ed è stata organizzata in occasione della terza edizione di EVOOTRENDS – Anteprima EvooExpo Roma, la fiera dedicata al mondo olivicolo-oleario, in programma dal 13 al 15 settembre 2022. A presenziare la cerimonia saranno il Presidente di Unioncamere Nazionale, Andrea Prete; il presidente della Camera di Commercio di Roma, Lorenzo Tagliavanti ed il Presidente della Camera di Commercio dell’Umbria e del Comitato di coordinamento dell’Ercole Olivario, Giorgio Mencaroni.
In un’ottica di “viaggio” tra i territori olivicoli d’Italia, saranno programmati nei prossimi mesi, dei momenti di celebrazione delle aziende vincitrici d’Italia anche nelle altre regioni.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter