Condividi su facebook
Condividi su twitter
Quattro appuntamenti, dal 9 al 16 luglio, con la quarta edizione di "Piazza Giullari e altra gente di strada"

A Marsciano si alza il sipario su “Piazze Giullari e altra gente di strada”. Lunedì 9 luglio avrà infatti inizio la quarta edizione del festival nazionale del teatro in piazza che vedrà protagonisti principali l’autore teatrale Mario Fratti e la compagnia “Gli Scavalcamontagne”. Mario Fratti, con alle spalle oltre duemila repliche a Broadway del suo adattamento del film “8 1/2″ di Fellini e vari premi internazionali assegnati, sarà dunque l’ospite d’onore dell’edizione 2007.
Il festival, con la direzione artistica di Luciana Strata, viene organizzato dalla compagnia teatrale degli Scavalcamontagne, con il patrocinio del Comune di Marsciano. Quattro sono gli spettacoli che, come ormai da tradizione, andranno in scena in piazzetta San Giovanni, nel cuore del centro storico. Filo conduttore sarà l’impegno etico e politico che in tante diverse forme può essere espresso. Il festival ne darà prova offrendo al pubblico quattro appuntamenti che usano linguaggi espressivi diversi: il teatro di parola scritto dal drammaturgo e rappresentato da attori fedeli al testo; il teatro di narrazione, scritto e portato in scena dall’autore stesso; il teatro che racconta drammi e commedie umane attraverso il gesto, in questo caso la clownerie, ed infine le emozioni più profonde e nascoste dell’animo umano espresse in uno spettacolo di teatro danza.
Lunedì 9 luglio il primo appuntamento con una conferenza di Mario Fratti, alle 18,30, all’interno del museo del Laterizio, sul tema del teatro dell’imprevedibile, tema affrontato anche in un recente libro. Alle ore 22 una sua opera, “Cecità”, verrà messa in scena dagli Scavalcamontagne, per la regia di Giorgio de Virgiliis. Il festival proseguirà con il secondo spettacolo in cartellone tratto dall’ormai noto romanzo “Stanze vuote” di Rina Gatti: si tratta di “Ma….donna”, di e con Caterina Fiocchetti, al violoncello Gabriele Fioretti, in programma per giovedì 12 luglio alle ore 21,30. Partendo invece dal personaggio più tradizionale del circo, cioè il clown, il terzo spettacolo in programma lunedì 16 luglio alle 21,30 – “Carto(o)ns”, della compagnia “Brucaliffo. Giovedì 19 luglio ultimo appuntamento con la danza: la compagnia “Bottega” porta in scena “Sircus”, per la regia di Enzo Celli. Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter