Condividi su facebook
Condividi su twitter
Già 72 le squadre iscritte da Toscana, Lazio, Marche, Campania, Emilia Romagna ed Umbria
minirugbypg

Settantadue sono le squadre – provenienti da Toscana, Lazio e Marche ma anche da Campania ed Emilia Romagna – che hanno già fatto richiesta di prendere parte alla quarta edizione del torneo di minirugby "Città di Perugia", in programma il prossimo 20 maggio ed organizzato dalla società del Rugby Perugia del presidente Federico Baldinelli.
Mancano ancora più di tre mesi dalla manifestazione ma già i posti a disposizione sono quasi tutti esauriti

La competizione si ripropone all’attenzione del minirugby nazionale dopo il successo delle prime tre edizioni con una formula invariata.
Teatro dell’evento sarà, come sempre, il "Rugbycity", ovvero tutta l’area verde di Pian di Massiano che per un giorno vedrà tutti gli impianti sportivi e tutti gli spazi verdi praticabili occupati dai minirugbisti.
Si giocherà, oltre che al campo di rugby e a quello adiacente di baseball, di nuovo allo stadio "Renato Curi" ed antistadi, grazie alla disponibilità mostrata ancora una volta dall’Ac Perugia e dall’Amministrazione comunale, mentre altri campi saranno ricavati sui prati lungo il percorso verde.

Cinque saranno le categorie che scenderanno in campo ovvero Under 6, 8, 10, 12 e 14 che si contenderanno i trofei di categoria ed il premio assoluto per società.
Intanto, a più di tre mesi dalla manifestazione, le preiscrizioni stanno andando fortissimo, a riprova del prestigio che il torneo perugino è andato acquisendo, soprattutto tra le società del centro Italia: pochissimi i posti ancora disponibili per completare la griglia delle squadre ammesse, che hanno già raggiunto il numero di 72 per un totale di minirugbisti che supererà di sicuro le 1000 unità.
Oltre all’aspetto agonistico, come da tradizione, grande risalto sarà riservato al contorno dell’evento, con l’accoglienza dei ragazzi e degli accompagnatori al seguito, il Terzo Tempo e tutte le iniziative per vivere, sperando in condizioni meteo migliori delle ultime due stagioni, una grande giornata di rugby.

Quattro sono i trofei che saranno assegnati nel torneo "Città di Perugia":
• Trofeo "Città di Perugia" di Categoria, alla prima classificata in ciascuna categoria: Under 6 – Under 8 – Under 10 – Under 12 – Under 14;
• Trofeo "Città di Perugia" Assoluto, alla società che avrà ottenuto il miglior piazzamento complessivo in tutte le categorie;
• Trofeo "Operazione Mato Grosso", alla squadra che meglio avrà interpretato, a giudizio del Comitato Organizzatore, lo spirito del rugby, il fair-play e la correttezza sportiva in ogni sua componente (giocatori, educatori, adulti al seguito) nel corso della manifestazione;
• Trofeo "Fabio Anti", premio intitolato alla memoria del nostro giocatore e dirigente prematuramente scomparso nel dicembre 2008: andrà al giocatore che, nel corso delle finali, si sarà distinto.

L’albo d’oro delle precedenti edizioni
vede i seguenti vincitori:
Anno 2009 – Under 8: Mogliano. Under 10: Perugia. Under 12: Arezzo. Under 14: Benevento. Assoluto: Mogliano. Fair Play: Sambuceto. “Fabio Anti”: G. Bosco/C’è l’Este Padova.
Anno 2010 – Under 6: Frascati. Under 8: Perugia. Under10: Perugia. Under 12: Arezzo. Under 14: Frascati. Assoluto: Perugia. Fair Play: Villa Pamphill. “Fabio Anti”: N. Rovini/Firenze.  
Anno 2011 – Under 6: Primavera Roma. Under 8: Primavera Roma. Under 10: Rugby Perugia. Under 12: Livorno. Under 14: Rugby Perugia. Assoluto: Rugby Perugia. Trofeo "Operazione Mato Grosso": Pesaro. Trofeo "Fabio Anti": Matteo Fondi/Gispi Prato.
 

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter