Domenica prevista sull'Umbria una bolla di calore incandescente che batterà i record del caldissimo 2003
sudore

La presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini,  ha firmato una nuova ordinanza per l’emergenza calore da oggi, 2 agosto, fino al 6 agosto, in considerazione  del protrarsi delle alte temperature.
Al fine di prevenire e di monitorare danni gravi alla salute, i  Comuni umbri dovranno provvedere a mettere in atto i servizi necessari alla salvaguardia della popolazione, ad attivare la sorveglianza e l’assistenza dei soggetti a rischio ed ad organizzare la protezione individuale e collettiva.

Ma sicuramente Catiuscia Marini dovrà prendere ancor in mano la penna per firmare altre ordinanze perché non sembra che in Umbria la situazione cambi, se non in peggio, prima di ferragosto.
Le previsioni parlano di una settimana che sarà la più calda dell`estate.
Domenica si raggiungeranno i 38 gradi a Perugia,.
Un super caldo anche peggiore della famigerata estate 2003
 

condividi su: