Le Cantine dei Conti Faina a Collelungo di San Venanzo ed il Teatro della Concordia, a Monte Castello di Vibio tappe di domenica, dopo un sabato dedicato alla cioccolata perugina
asi

Sabato 26 e domenica 27 settembre una colorita carovana di auto storiche, con giovani equipaggi alla guida, attraverserà antichi borghi dell’Umbria evocando ricordi ed emozioni d’altri tempi.

L’evento inserito nel calendario delle manifestazioni turistiche dell’Automotoclub Storico Italiano, è stato organizzato grazie alla collaborazione del club Antiquariauto di Napoli, del club Patriarca di Teramo e del club Cateu di San Venanzo di Terni.

Il programma della manifestazione prevede l’arrivo dei partecipanti nel pomeriggio di venerdì 25 presso la splendida Residenza “Alla Posta dei Donini a San Martino in Campo”, dove si svolgeranno le iscrizioni e le verifiche tecniche.
Sabato 26 briefing dei commissari ASI, e partenza per la visita guidata al Museo Storico della Casa del Cioccolato Perugina presso la fabbrica di San Sisto a Perugia.
Dopo aver scoperto le golosità del cioccolato i conduttori si cimenteranno in una prova di abilità su un percorso ricavato all’interno del piazzale dello stabilimento Nestlè.
Alle 18,30 partenza per il centro storico di Perugia accolti dal sindaco Andrea Romizi ed esposizione dei mezzi davanti alla Fontana Maggiore.
Alle 20 rientro Alla Posta dei Donini e cena di gala presso l’Antica Scuderia con musica intrattenimento e sorprese.

Domenica 27 la carovana si inerpicherà per le strade collinari dell’Umbria sino a raggiungere la località di Collelungo dove si svolgerà la visita delle antiche Cantine dei Conti Faina.
Alle 12 le auto storiche raggiungeranno l’ameno borgo di Monte Castello di Vibio con il benvenuto del sindaco dott.ssa Daniela Brugnossi, e visita guidata al Teatro della Concordia, meglio conosciuto come il più piccolo teatro del mondo.
Seguiranno le premiazioni ed il pranzo tipico presso il ristorante Il Melograno, all’interno delle antiche mura del Relais il Castello.
All’evento saranno presenti importanti testate giornalistiche ed il caporedattore della rivista ufficiale dell’ASI “La Manovella”, Roberto Valentini

condividi su: