I risultati delle Politiche del 4 marzo con un confronto dei voti tra il 2013 e il 2018
voto-2

Marsciano Camera, confronto 2013 e 2018: Camera dei Deputati, confronto 2013 e 2018. Il Pd perde 1100 voti. La Lega guadagna 2300 voti passando da 50 a 2350. Forza Italia perde 1000 voti. M5S perde 400 voti passando da 3058 a 2634. Fratelli d’Italia raddoppia passando da 280 a 537; Fini prese 47 voti e la destra di Storace 140 voti, totale 187; Forza Nuova 37 voti e Casapound 78.
Ingroia 369, Potere al popolo 278, Partito Comunista 92, praticamente gli stessi; Sel 309 mentre LeU 221.
Monti prese 808 voti; Fare ne prese 89: la Bonino ne ha presi 146.
Udc 170 voti che aggiunti ai 30 di Centro e Intesa Popolare altri 10, totale 210; Il Popolo della Famiglia in queste elezioni ha preso 129 voti, Noi con l’Italia 47 voti; Insieme ha preso 29 voti e la Lorenzin 27.

Chi guadagna: Lega 2300, Fdi 257, Bonino 146, Popolo della famiglia 129, Casapound e FN 78 e 37.
Chi perde: PD 1100, FI 1000 voti, M5S 400 voti, Sel 90 voti, Pap 90 voti.

Casapound picco percentuale a Migliano (3,9%) con 5 voti e Villanova (1,5) con 4 voti e dato numerico al seggio 4 Ponte Nestore con 10 voti.
PC 1,4% a Cerqueto e Spina con 10 voti 1,3% ad Ammeto.
LeU 4,7% a Migliano, 4,3 Castiglione.
Potere al popolo 6,1% al Centro e 4% a Schiavo.
Partito della Famiglia 1,9% a Castiglione (9 voti), 1,8% a San Biagio (9 voti), 1,5% a Spina (11) e Papiano (11).
Bonino 2,4% a San Biagio della Valle (12) e 2,1% a Castiglione (10).
Pd 37,4% e 36,5 a Via Larga (3 e 5) e 31% a Cerqueto; 19,7% a Castello delle Forme, 21,1% al Centro.
M5S 32,5% a Villanova e 29,3% a Via Larga; 8,6% a Migliano e 15% a Compignano.
Fn 1,1% a Castello delle Forme.
Forza Italia 14,8% a Migliano, 13,9% al Centro; 4,8% a Via Larga (3) e 6,7% ad Ammeto.
FdI 8,8% a Tripoli e 6,8% San Valentino.
Lega 35,9 Migliano, 34,1% Compignano, 27,3% Cerqueto; 15,5% Via Larga e 18% Centro.

condividi su: