Un concerto per il sommo poeta, e poi una lettura integrale della Divina Commedia con studenti e professori del Liceo Jacopone da Todi
dante

Nella cornice degli eventi del progetto Il Volto sulla Città, in corso fino al 28 aprile 2019, per tre giorni a Todi il protagonista diventa Dante.
Si comincia giovedì 11 aprile alle ore 21 alla Sala del Consiglio di palazzo del Popolo, con una rappresentazione in forma di concerto della Divina Commedia. Un’opera che vede gli attori ispirati e guidati da Andrea Ortis e le musiche di uno dei più grandi compositori dei nostri giorni, don Marco Frisina. Tre i cantanti attori nei rispettivi ruoli di Dante, Beatrice e Virgilio: Andrea Ortis, Antonello Angelillo e Maria Carmen Lafigliola.
Sotto i Voltoni è intanto allestita la mostra intitolata “La gloria di Colui che tutto move”, un itinerario inedito e iconograficamente affascinante per raccontare il Paradiso dantesco nella sua piena luce.
Il clou è previsto venerdì 12 e sabato 13 aprile, dalle 14 alle 20, con un grande evento ospitato ancora nella Sala del Consiglio: una lettura integrale della Divina Commedia affidata in larga parte a studenti e professori del Liceo Jacopone da Todi, sotto la guida del dirigente scolastico Sergio Guarente. Omaggio dei giovani e della città di Jacopone, grande poeta contemporaneo dell’Alighieri. La lettura sarà affidata anche, a partire da sabato e procedendo verso gli ultimi e più complessi canti danteschi, a uomini di cultura, della spiritualità, della politica, della religione.
Fino al 28 aprile continua intanto la proiezione dei Volti di Cristo sulla Facciata del Duomo: Il Cristo di Rubliov ed il Salvatore del Bernini. Fino al 21 aprile sono poi in programma le mostre Bernini e La Sindone sotto i Voltoni dei Palazzi Comunali, e Andreij Tarkovskij – Un Poeta nell’ex Caffè del Teatro Comunale. Lunedi 15 alle ore 21.30 al Cinema Teatro Nido dell’Aquila proiezione gratuita del Film Il Settimo Sigillo di Ingmar Bergman.

condividi su: