Condividi su facebook
Condividi su twitter
Sabato 4 maggio, nella chiesa di San Fortunato, dirigerà sabato 4 maggio, lo Stabat Mater Rossini
foto bosso iubel festival

Tutto pronto a Todi per l’appuntamento più atteso del Iubel Festival, quello con Ezio Bosso, che, nella chiesa di San Fortunato, dirigerà sabato 4 maggio, nello Stabat Mater di Rossini, la Europe Philharmonic Orchestra, i solisti Rino Matafù, Andrea Pellegrini, Floriana Cicio, Isabel Lombano Marino (Fondazione Pavarotti) e il Coro Filarmonico Rossini di Pesaro.

Ezio Bosso è considerato uno dei migliori musicisti della sua generazione. Si è esibito sia come solista sia come direttore, o in formazioni da camera in tutto il mondo. Ha diretto orchestre come London Symphony, London Strings,Orchestra del Teatro Regio di Torino, Filarmonica ‘900 e Orchestra dell’Accademia Nazionaledi Santa Cecilia.

Dal 1º ottobre 2017 al 14 giugno 2018 è stato direttore stabile residente del Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste. Ezio Bosso è testimonial ufficiale della Festa Europea Della Musica per il 2018, è Sony Classical International Artist dal 2016 e a febbraio 2018 è stato nominato Steinway Artist. Bosso è anche testimonial e ambasciatore internazionale dell’Associazione Mozart14, eredità ufficiale dei principi sociali e educativi del Maestro Claudio Abbado.

Domenica 5 Maggio, le giornate di primavera dello Iubel Festival saranno concluse con una Messa solenne nel Duomo di Todi dedicata a Jacopone. Il Coro di Madre Speranza di Collevalenza e il coro “Cantate Domino” di Collazzone, Collepepe e Gaglietole accompagneranno la celebrazione eucaristica con canti e musiche inedite scritte appositamente per questa occasione dal compositore Lorenzo Romagna.
Il testo è basato su melodie gregoriane e canti dello Stabat Mater di antica tradizione umbra.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter