La candidata del centrodestra non riesce a vincere al primo turno; quello del centrosinistra riesce a mettersi alle spalle i civici Pezzanera e Cavalletti
Marsciano voti ok

Francesca Mele, candidata Sindaca del centrodestra, vince il primo turno delle amministrative del Comune di Marsciano con il 45,19% dei consensi.
Sfumata l’ipotesi di essere eletta subito, se lo dovrà vedere, pur doppiato nelle preferenze, con il candidato del centrosinistra Stefano Massoli, che si è fermato al 21,36% dei voti.

Terzo in classifica, dopo un lungo testa a testa con l’altro competitor, è Sergio Pezzanera, che alla testa di tre liste civiche ha raccolto il 17,16% dei voti. Quarto, per meno di cento voti di scarto, Carlo Cavalletti, anche lui alfiere di un raggruppamento civico (16,29%).

Nonostante il vantaggio netto della Mele, il turno di ballottaggio si prospetta non privo di interesse, visto che il tentativo, tutt’altro che facile, di Massoli dovrà essere quello di ricompattare su se stesso le altre anime, proponendosi quale unico baluardo alle destre, ormai ad un passo dalla storica conquista di una città storicamente rossa.

condividi su: