Il pilota ternano ha tagliato per primo il traguardo al termine di una gara entusiasmante, in lotta fino all’ultima curva con Marquez e Dovizioso
Danilo petrucci

Incredibile ed indimenticabile giornata per Danilo Petrucci, vincitore ieri della MotoGP sul circuito del Mugello, dove con una gara straordinaria, è riuscito a tagliare il traguardo davanti allo spagnolo Marquez su Honda e al suo compagno di scuderia Ducati, Dovizioso.

Gara intensissima e molto bella, combattuta dalla prima all’ultima curva, che ha visto alternarsi al comando il terzetto di testa con sorpassi e frenate veramente al limite. Petrucci è riuscito a mantenere sempre il sangue freddo e a recuperare la prima posizione dopo ogni sorpasso subito. Fino all’ultimo giro, quando alla fine del rettilineo Marquez aveva infilato sia Petrucci che Dovizioso, con Petrucci che alla curva al termine della staccata si ritrovava terzo, ma con una manovra straordinaria, trovava lo spazio per infilarsi nella curva, tra il cordolo e gli altri due piloti, uscendo dalla curva che preludeva all’ultimo giro, in prima posizione. “Petrux” riusciva a guadagnare anche qualche metro su Marquez, riuscendo a mantenere la testa della corsa fino al traguardo. 

Immensa soddisfazione di Petrucci, con gli occhi pieni di lacrime, che non riusciva a contenere la propria gioia, che ha commosso e reso felici anche i tanti tifosi umbri che lo seguono con passione nella sua avventura con la Ducati.

Foto: Ansa

condividi su: