A Palermo, terzo posto per la squadra del Frascati scherma, nel quale milita anche la tuderte-massetana Vally Giovannelli
Palermo 2019 Vally

Un sorprendente terzo posto è arrivato per il quartetto composto da tre umbre e una romana ai campionati assoluti di scherma di Palermo, conclusisi ieri domenica 9 giugno. La squadra del Frascati scherma, composta da Francesca Burli, Chiara Crovari, Vally Giovannelli e Lucia Lucarini è riuscita a raggiungere il podio fra le professioniste della sciabola italiana. Crovari, Giovannelli e Lucarini da anni sono approdate al Frascati scherma dove sono allenate dal maestro Andrea Aquili. Provengono tutte dall’Accademia Drago scherma di Terni e, da bambine, avevano iniziato a incrociare le lame al Club scherma Terni. 

Al primo posto, davanti alle frascatane, si è piazzata il team della Polizia composto da Sofia Ciaraglia, Eloisa Passaro e Flaminia Prearo e al secondo quello dell’Esercito di Martina Criscio, Caterina Navarria, Chiara Mormile e Benedetta Baldini.

Il Frascati scherma aveva sconfitto il Club scherma Roma e la Scherma Virtus Bologna, sia nella fase dei gironi, sia in quella delle eliminazioni dirette dove in pedana era sceso ancora il Club Scherma Roma, battuto due volte dalle frascatane nella stessa giornata prima per 45 a 43 poi per 45 a 37. Sconfitte dalla squadra della Polizia per l’accesso alla finale per 45 a 36, al team capitanato dalla ternana Lucia Lucarini si prospettava una sfida all’ultima stoccata per aggiudicarsi la medaglia di bronzo quando la squadra dell’Aeronautica militare si ritirava per un infortunio occorso a Michela Battiston.

condividi su: