Grande successo per la quarta edizione del torneo comunale di calcio a 5 in piazza che ha visto contrapposte 12 squadre ma unita la comunità
foto astarita

E’ l’ora della finalissima per la quarta edizione del torneo comunale di calcio a 5 che, a Todi, ha catalizzato anche quest’anno per dieci giorni l’attenzione dell’intera città, sportiva e non.

Di fronte, nel Loop Stadium allestito in piazza del Popolo, ci saranno il Pian di Porto – squadra tra le più forti, quattro finali in quattro anni, che ha avuto la meglio nella prima delle sue semifinali sul “miracolo” Vasciano – e l’Ilci, che invece ha sopraffatto i cugini del Pantalla, anche grazie al sostegno di una tifoseria tra le più organizzate.

L’appuntamento è per le ore 21 per la finalissima e alle ore 22 per la finalina per il terzo e quarto posto, con le gradinate che è facile immaginare saranno piene in ogni ordine di posto, come è avvenuto per tutte le fasi eliminatorie.
La festa si concluderà, come è stato ogni sera, al Parco della Rocca, luogo scelto dagli organizzatori della Loop per le Taverne, parimenti invase pacificamente ogni sera da giovani e meno giovani fino a tarda notte.

Sopite ormai le polemiche che accompagnarono l’esordio della manifestazione per l’occupazione della piazza, l’evento si conferma come quello più popolare.
Soddisfatto anche il principale sponsor e sostenitore, il manager Raimondo Astarita (nella foto con la compagna Valentina, vicepresidente della Loop) con la sua Vart Communication. “Da cittadino tuderte ormai acquisito ed inserito – dichiara Astarita – non posso che essere felice di vedere tanta partecipazione, con tutto il territorio comunale coinvolto e con la comunità divisa per rioni e frazioni solo sul rettangolo verde e solo per il tempo della partita, ma in effetti unita, concorde e partecipe come in poche altre occasioni. Era e rimane l’obiettivo di questa sponsorizzazione che definirei sociale”.

condividi su: