In scena la commedia di Eduardo De Filippo, sabato 13 luglio, con l’incasso che sarà devoluto per la realizzazione del giardino sensoriale del Centro Speranza
Artisti Distratti Centro Speranza

Sabato 13 luglio alle ore 21.00 al Centro Speranza di Fratta Todina, la compagnia partenopea “Gli Artisti Distratti” presenta il primo atto della commedia “Uomo e Galantuomo” di Eduardo De Filippo. 
L’incasso dell’iniziativa sarà devoluto alla realizzazione del “Giardino Sensoriale” un inedito luogo dedicato alle esigenze di benessere psico-fisico di bambini, ragazzi e persone anziane con alzheimer e disabilità intellettive.

Dalle 19.30 sarà inoltre possibile entrare nel parco del Centro Speranza, godere del fresco e della bellezza di Palazzo Altieri e degustare specialità umbre preparate dal Mastro Focaio. Lo street food è realizzato in collaborazione con la Pro Loco di Fratta Todina.

La Compagnia teatrale “Gli Artisti Distratti”, diretta dal regista-attore Carmine Gammaro, viene costituita nel 1996 grazie all’opera di nove attori: Carmine Gammaro, Eleonora Coppola, Pina Di Donato, Floriana Vernola, Lucia Altruda, Roberto Cesiano, Geppy Fusco, Massimo Del Giudice e Rizzieri Francesco Lotti, che insieme decidono di formare un proprio gruppo, con lo scopo di diffondere e valorizzare le tradizioni e la cultura del teatro classico partenopeo. Dallo stesso anno, ininterrottamente fino ad oggi, la compagnia prosegue la sua attività, rappresentando testi classici dialettali.

La sensibilità del regista e di tutti gli attori motiva il gruppo a sostenere numerose iniziative benefiche e progetti finalizzati alla raccolta di fondi.

condividi su: