Todi Civica condivide la richiesta delle forze politiche di maggioranza di indire un Consiglio Comunale aperto sulla questione della possibile chiusura del punto nascita,  offrendo la propria disponibilità istituzionale e la propria collaborazione alla definizione dello stesso. 

A tal proposito, però, intende altresì sottolineare che l’ospedale, sito in località Pantalla, è l’ospedale della Media valle del Tevere e che i servizi in esso raccolti sono a servizio non solo dei cittadini di Todi ma dell’intero comprensorio.  In questo senso Todi Civica rilancia la proposta e chiede alla maggioranza di governo di allargare la richiesta a tutti i consigli comunali della Media Valle, affinché la richiesta di un Consiglio Comunale Aperto, estesa all’intervento di tutti i soggetti interessati ( direzione sanitaria, rappresentanti del Governo Nazionale e regionale, Sindaci e forze sindacali), non sia limitata all’istituzione comunale tuderte, ma trovi sostegno fra tutti i Comuni interessati. Un atto formale, ma sostanziale rispetto ad una questione che deve vedere l’intero territorio unito, coeso e capace di affrontare la questione fuori dalle logiche di partito,  dalle speculazioni e strumentalizzazioni politiche, nell’esclusivo interesse della collettività.

condividi su: