Uno dei due giovani di 20 e 25 anni ricoverati all’ospedale di Terni, è già stato sottoposto ad un intervento neurochirurgico
Ospedale santa_maria Terni

Restano ricoverati in prognosi riservata i due giovani di 20 e 25 anni sopravvissuti all’incidente verificatosi ieri mattina in una frazione di Montecastrilli (Tr): uno dei due è già stato sottoposto a procedura neurochirurgica, mentre l’altro dovrà essere operato dall’equipe di ortopedia.

Intanto, i genitori del 19enne deceduto in sala operatoria hanno dato il consenso all’espianto delle cornee. Si è in attesa del nulla osta della magistratura per procedere all’espianto.

Ricordiamo che il gravissimo incidente si era verificato poco dopo le ore 7.00 di sabato 27 luglio, in una frazione del comune di Montecastrilli, tra un’auto con quattro ragazzi a bordo ed un camion. Estratti dalle lamiere dai Vigili del fuoco, i giovani, tutti residenti a Terni, erano stati trasportati dal 118 al Pronto Soccorso di Terni con codice rosso, ma un 31 enne era giunto al Pronto Soccorso già morto e non c’era stato nulla da fare neppure per un 19enne deceduto in sala operatoria.

Aggiornamento
Come previsto, dopo aver ricevuto il nullaosta dal magistrato, nella sera del 27 luglio all’ospedale di Terni si è proceduto all’espianto delle cornee di uno dei due giovani deceduti a seguito del tragico incidente avvenuto a Montecastrilli (Tr).
Gli altri due ragazzi sono ricoverati in rianimazione: in condizioni stazionarie e ancora sedato il 25enne, vigile e in via di miglioramento l’altro.
La prognosi resta per entrambi riservata.

condividi su: