“La crisi di Governo avrà ripercussioni non soltanto sul lato politico, ma soprattutto su quello economico. Bisogna necessariamente scongiurare l’aumento dell’Iva  e l’esercizio provvisorio”. Lo scrive in una nota il presidente della FAPI (federazione autonoma piccole imprese), Gino Sciotto. “Si trovino tutte le soluzioni utili per evitare l’aumento dell’Iva – sottolinea Sciotto – che avrebbe effetti disastrosi sull’economia, provocando ulteriori ripercussioni negative sui consumi e soffocando definitivamente il tentativo di ripresa delle aziende.  Una batosta anche per i tanti contribuenti italiani, già vessati da tasse e carovita”.

condividi su: