In gara a Roma, a metà settembre, Matteo Marcellano di Papiano, Matteo Fagioli e Cristian Bicornia di Marsciano, Michele Caporali e Mattia Lazzoni di Todi
A picture taken on August 12, 2018 shows hairstylist Robby making a CR7 haircut to a Juventus supporter before the friendly match between Juventus A and Juventus B at Villar Perosa, on August 12, 2018. (Photo by Isabella Bonotto / AFP)        (Photo credit should read ISABELLA BONOTTO/AFP/Getty Images)

Si chiama “Champions Barber Cup” ed è il primo campionato a squadre per barbieri al mondo che si disputerà i prossimi 15 e 16 settembre a Ostia Antica, Roma.
Saranno 17 le squadre che competeranno a colpi di pettine e forbici, una per ogni regione italiana, per un totale di quasi duecento partecipanti provenienti da ogni angolo della penisola.
Le diverse squadre dovranno esibirsi in diversi stili di gara (taglio classico, taglio moderno, taglio gradato, pettine e forbici, barba scolpita e sagomata, barba completa), sotto l’occhio attento di arbitri e giudici di gara di importanza nazionale.

I barbieri che difenderanno i colori dell’Umbria sono: Matteo Marcellano di Papiano, Matteo Fagioli e Cristian Bicornia di Marsciano, Mattia Montecucco di Tavernelle, Michele Caporali e Mattia Lazzoni (in foto) di Todi, tuderte DOC, con l’arte della barberia che scorre nelle vene, trapiantato a Perugia per sfoggiare le sue doti e riportare in auge un mestiere che sembrava ormai destinato a scomparire.
La vittoria consentirà alla migliore squadra tra gli artigiani di barbe e capelli, di gareggiare per la successiva fase a livello europeo.

condividi su: