A Marsciano i 16 partecipanti del Progetto ETICASD, coordinato dall’associazione Travelogue che interessa cittadini di Italia, Spagna, Francia e Grecia
Convegno Eticasd

Sono arrivati a Marsciano i sedici adulti interessati dal progetto “E.T.I.C.A.S.D – Education Tools Improvement Contributing to Adult Social Development”, cofinanziato dal programma Erasmus+ e coordinato dall’Associazione Travelogue. Quest’ultima si occupata di fornire ospitalità al gruppo arrivato a Marsciano, composto da adulti sopra i cinquant’anni o migranti residenti nei quattro paesi coinvolti nell’iniziativa (Italia, Francia, Grecia, Spagna). Sono persone a rischio di esclusione sociale alle quali è rivolto un programma di promozione dell’educazione in fascia adulta.

Quattro settimane, quelle che trascorreranno sul nostro territorio, ricche di attività mirate a favorire l’inclusione professionale e sociale, attraverso strumenti come la collaborazione con i volontari di associazioni territoriali ed esperienze a contatto con la popolazione. L’obiettivo è permettere lo sviluppo di competenze chiave e rinforzare l’autonomia dei partecipanti al progetto attraverso uno scambio interculturale.

Il Comune ha messo a disposizione spazi attrezzati e risorse per la realizzazione delle attività, cominciando con la sala Aldo Capitini per la conferenza di apertura “La chiave per lo sviluppo”, che si è svolta venerdì 20 settembre. All’incontro sono intervenuti i partner europei del progetto con le loro organizzazioni, illustrando gli obiettivi e le attività proposte. Partecipazione numerosa, a conferma del loro pieno supporto, anche da parte delle realtà associative. Presenti anche i rappresentanti dell’amministrazione comunale. Un caloroso benvenuto è stato riservato al gruppo di partecipanti al progetto, che in chiusura hanno condiviso i cibi provenienti dai loro paesi d’origine con un “aperitivo interculturale”.    

condividi su: