Condividi su facebook
Condividi su twitter
Tradizionale Concerto della Filarmonica Città di Marsciano, venerdì 22 novembre, presso il Teatro Concordia, che segna la fine e l’inizio dell’anno musicale della banda cittadina
Foto Filarmonica Marsciano

Nel giorno in cui si celebra Santa Cecilia, venerdì 22 novembre, la Filarmonica Città di Marsciano tornerà a offrire ad amici, sostenitori e a tutta la comunità, il consueto concerto in onore della Patrona della Musica che si terrà alle ore 21.15 presso il Teatro Concordia di Marsciano. 

Il concerto di Santa Cecilia è un appuntamento fondamentale per l’attività della Filarmonica e segna la fine e l’inizio dell’anno musicale della banda cittadina. Il 2019 è stato un anno impegnativo ma, allo stesso tempo, musicalmente molto proficuo per la Filarmonica di Marsciano che, dopo mesi di intensa preparazione e di accurato studio dei brani, nel mese di maggio, ha partecipato alla XXI° edizione del Concorso Nazionale per Banda “La Bacchetta d’oro” posizionandosi al secondo posto nella propria categoria. Tutti i musicisti hanno potuto vivere l’esperienza del Concorso e trascorrere una giornata insieme tra concentrazione e divertimento. L’obiettivo della Filarmonica di Marsciano è proprio quello di proseguire una tradizione centenaria di oltre 216 anni, cercando anche di creare nuovi stimoli, nuovi momenti di crescita musicale e di condivisione per i propri componenti.  

Tra i tanti momenti di condivisione e di scambio musicale occorre, peraltro, citare la rassegna bandistica “Marsciano Estate” che, per l’edizione 2019, ha visto protagoniste la Filarmonica “G. Verdi” di Spina e il Corpo Bandistico “G. Verdi” di Spilamberto. La rassegna ha avuto un’appendice ad ottobre con il concerto del Corpo Musicale “San Luigi” di Vedano al Lambro. La Filarmonica, inoltre, si è esibita, insieme ad altri gruppi bandistici, per la Festa della Musica di Todi, per il raduno “Note al vulcano” organizzato dalla Banda di San Venanzo e per i venti anni della Fondazione Fontenuovo.

La Filarmonica di Marsciano, dopo ogni esibizione, sembra acquisire nuovo vigore ed è già pronta per festeggiare Santa Cecilia, sotto la direzione del Maestro Antonio Diotallevi, a suon di opere, musical, ritmi latini e brani di musica leggera: dal Figaro del “Barbiere di Siviglia”, eseguito per lo scorso concerto di San Giovanni, alle “Nozze di Figaro”, dai Queen ai Beach Boys, da “Les Miserables” a …… Spetterà al pubblico scoprire il rinnovato repertorio in programma. 

L’appuntamento è, dunque, per il concerto di venerdì 22 novembre e per le celebrazioni eucaristiche di domenica 17, presso la Chiesa Parrocchiale San Giovanni Battista di Marsciano e di domenica 24 presso la Chiesa Santa Maria Assunta di Ammeto. Durante la serata del concerto sarà anche possibile associarsi alla Filarmonica contribuendo così a mantenere in vita un’associazione, una tradizione, una passione, una cultura musicale che merita di essere ascoltata e tramandata.  

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter