Tra i protagonisti dell'avventura il marscianese Pierluigi Lemmi, non nuovo a queste avventure
lemmi

Hanno percorso il cammino di Santiago, 240 chilometri del cammino portoghese fino al KM 0 a Finisterre: sono appena tornati dopo aver percorso 130 chilometri a piedi in 5 tappe e sono diventati Dei. Sono otto appassionati di trekking e hinking sparsi un po’ per tutta Italia coordinati da Pierluigi Lemmi, umbro: gli altri rispondono ai nomi di Alessio e Mara, Luciano e Simonetta, Francesca, Claudia e Barbara.

Non nuovo a queste esperienze, Pierluigi Lemmi si è allenato nei vari percorsi del marscianese con ogni tempo, a piedi e in bicicletta, la Badia, Collelungo e Fratta Todina, il giro della collina fino a Papiano per Cerqueto e lungo il Tevere fino a Schiavo, Pantalla e Collepepe e di nuovo Marsciano, solo o in compagnia.

Le prossime imprese in programma saranno la via Francigena da Firenze a Siena, l’intero cammino da Canterbury in Inghilterra a Roma, resta un sogno che si realizzerà forse quando andrà in pensione come insegnante di scuola media.

Poi ancora il cammino francescano da La Verna ad Assisi e poi di nuovo il cammino di Santiago dalla parte francese, 800 chilometri, ma per questo come per l’intera Francigena di 1700 chilometri dovrà aspettare “quota 100”.

 

condividi su: