L’8 dicembre l’accensione delle luminarie nel centro cittadino: un mese di eventi su tutto il territorio comunale fino alla Befana
Marsciano_chiesaCMYK

Con l’accensione delle luminarie nel centro di Marsciano, domenica 8 dicembre, prende il via “Vivere il Natale a Marsciano”, un ricco calendario di appuntamenti che animeranno le festività natalizie fino al 6 gennaio, quando è in programma la discesa della Befana. Tanti appuntamenti promossi dal Comune di Marsciano e organizzati con le associazioni locali, a partire dalla Pro-loco di Marsciano, con i commercianti e con il contributo di alcuni sponsor aziendali.

Un grande impegno corale – spiega il vicesindaco Andrea Pilati – ha permesso di realizzare un programma di attività pensato per rendere attrattivo il Natale su tutto il nostro territorio, tra spettacoli e occasioni per lo shopping. Quello di Marsciano sarà un Natale per la famiglia, dove i più piccoli avranno a disposizione eventi dedicati, oltre a spazi e momenti per il gioco, e i più grandi potranno fruire di proposte culturali che spaziano dal teatro ai concerti, dalle mostre artistiche fino alle iniziative sportive”.

A rendere più suggestivo il Natale di Marsciano sarà anche una rinnovata attenzione e cura negli addobbi del centro cittadino, con le attività commerciali che oltre alle consuete luminarie allestiranno degli alberi di Natale lungo le vie e un presepe presso i giardini Orosei. E poi arte e colori con il progetto curato da tre studenti del biennio specialistico dell’Accademia di Verona, Zhu Yixiang, Gabriela Rungger e il marscianese Edoardo Cialfi, che hanno realizzato sei opere d’arte da installare presso le vetrine di alcuni negozi sfitti.

Il Natale del capoluogo sarà caratterizzato anche dall’inaugurazione, sabato 14 dicembre, della mostra dedicata ad Antonio Ranocchia, a cura dell’associazione Pegaso. Un vero e proprio evento culturale che rende omaggio con l’esposizione di oltre 50 opere, a un grande artista marscianese, apprezzato a livello italiano e internazionale che ha saputo, con le sue sculture, interpretare la bellezza e le contraddizioni della terra umbra.

Spazio anche allo shopping con tante iniziative e offerte che i commercianti proporranno a clienti e turisti e sulle quali sarà possibile restare aggiornati consultando il portale viveremarsciano.it o la pagina facebook dedicata a questo nuova piattaforma, nata per promuovere e dare valore agli aspetti economici, culturali e turistici di tutto il territorio marscianese. A rafforzare l’atmosfera natalizia arriverà, sabato 21 dicembre in largo Garibaldi, anche un tradizionale mercatino con prodotti dell’artigianato artistico e dell’enogastronomia.

Altro evento ormai caratteristico del Natale marscianese è il presepe vivente di Compignano. Giunto alla tredicesima edizione ed organizzato dal Circolo Anspi, dà vita ad una rievocazione storica particolarmente suggestiva, che esalta la bellezza di uno dei borghi più caratteristici del territorio comunale.

 

condividi su: