Condividi su facebook
Condividi su twitter
Importante acquisto della società di basket tuderte, che con l’arrivo del “centro” di 214 cm di altezza, dà un ulteriore segnale di crescita
Basket todi Mike

E3 Energy Basket Todi annuncia di aver raggiunto un accordo per le prestazioni sportive dell’atleta Gatluak “Mike” Thiep. “Mike” (così preferisce farsi chiamare) ha 27 anni, per un peso forma di 105 kg ed è un centro puro di  214 cm. Di nazionalità americana e turca ha il passaporto comunitario della Gran Bretagna e ha giocato  fino al 2014 in NCAA2 a Fayetville State (Arkansas), quindi dal 2015 al 2018 nella prima e seconda Liga Spagnola, mentre nella stagione 2018-2019 ha giocato in Irlanda nella superliga con i Belfast Stars.

In questa stagione ha giocato con i Surrey Scorchers, società cestistica avente sede a Guildford, in Inghilterra, nella massima divisione del Regno Unito, la British Basketball League e quindi da oggi in Italia alla corte di coach Olivieri che in totale accordo con il suo vice Biscarini e con il DT Luca Maglione ha individuato in “Mike” il giocatore giusto per far crescere e migliorare il tasso fisico e tecnico del basket Todi, fin qui comunque molto competitivo ed in testa al campionato.

L’ingaggio di Gatluak “Mike” Thiep è un ulteriore segnale di crescita della società della Presidente Parrucci, che dopo stagioni di assestamento e risanamento societario, dove si è dovuto pensare in primis al salvataggio della pallacanestro a  Todi, ottenendo comunque, con un giovane ma fortissimo nucleo di giocatori tuderti, sempre lusinghieri risultati sportivi e che ora invece, grazie al concreto contributo di sponsor locali e nazionali può guardare con moderato ottimismo al presente e al  futuro ed aprire i propri orizzonti anche ai mercati esteri, non solo per l’arrivo di giocatori di altre nazionalità come nel caso di Mike, ma anche per un ambizioso e affascinante progetto che sta nascendo e  sviluppandosi  con importanti società di rappresentanza Giapponesi, per creare una partnerships sui migliori talenti del Sol levante, dove il basket Todi e Todi saranno la sede e la vetrina per un loro futuro approdo, nei campionati professionistici di serie A d’Italia e di tutta Europa.

Gatluak “Mike” Thiep arriverà in Italia, domenica mattina all’aeroporto “San Francesco di Perugia”, con un volo proveniente da Londra e nel pomeriggio farà conoscenza con lo staff tecnico e con i compagni di squadra, che saranno impegnati nel match interno contro Porto San Giorgio. Già domenica sono previste le prime visite mediche, prima con il medico sociale Dott. Marco Bianchi, quindi nella giornata di lunedì al Village Center di Pantalla per il rilascio dell’abilitazione sportiva ed infine, presso le strutture di Tuder Accademy del Dott. Leandro Palomba, dove sarà il Dott. Mauro Burini ortopedico di fiducia del Basket Todi, ad eseguire un controllo sul giocatore.

“Asd Basket Todi intende ringraziare la famiglia Capicchioni, il Dott. Luciano, conoscente  ed  amico di vecchia data per essere stato il “manager” che ha creduto al “Basket in Piazza” e suo figlio Manuel, grande professionista, che con la loro agenzia Interperformances hanno la rappresentanza del giocatore, per la disponibilità spesa nei confronti del Basket Todi, affinchè la trattativa si sia potuta concludere velocemente e con reciproca soddisfazione di entrambi le parti.
“I appreciate the oppurtunity to play for Asd Basket Todi” queste le prime dichiarazioni di Mike appena apposta la firma sul contratto.

Per i tanti appassionati che vorranno conoscere meglio chi è Gatluak “Mike” Thiep è possibile visionare diversi filmati della sua carriera dal canale you tube, ma l’appuntamento per tutti è al PalaCoarelli per domenica per la presentazione alla squadra e ai tifosi.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter