Condividi su facebook
Condividi su twitter
Il progetto diventa partner dell’iniziativa strategica nazionale promossa per abbattere il digital divide
Coding_DigiPASS_Marsciano

Il DigiPass Media Valle del Tevere ha aderito al Manifesto di “Repubblica Digitale” (https://innovazione.gov.it/it/repubblica-digitale/), l’iniziativa promossa dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri con l’obiettivo di combattere il divario digitale di carattere culturale presente nella popolazione italiana, sostenere l’inclusione digitale e favorire l’educazione all’uso delle tecnologie.
“Repubblica Digitale” è una delle azioni della più ampia strategia “Italia 2025”, il piano predisposto dal Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione per accompagnare il processo di trasformazione digitale del Paese.

“L’adesione a Repubblica Digitale – commenta il vicesindaco di Marsciano Andrea Pilati – conferma il valore innovativo del progetto DigiPass, grazie al quale la Regione Umbria ha vinto il premio nazionale OpenGov Champion 2019 per la categoria cittadinanza e competenze digitali. A questo importante riconoscimento, conferito dal Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, fa seguito ora l’inserimento del DigiPass Media Valle del Tevere come partner del network di Repubblica Digitale, la rete di organizzazioni pubbliche e private nata con lo scopo di favorire la conoscenza dei principali strumenti informatici e guidare la trasformazione digitale del Paese, a partire dal singolo cittadino fino ad arrivare alle principali istituzioni, dalla scuola alla Pubblica Amministrazione. Si tratta di un’opportunità per il nostro territorio sulla quale l’Amministrazione comunale intende lavorare per migliorare il rapporto tra Pubblica Amministrazione e cittadini, consentendo loro di interagire con lo Stato e gli Enti locali attraverso strumenti e servizi digitali funzionali alle effettive necessità”.

“Questo nuovo risultato – sottolinea Roberto Consalvi, Assessore ai Servizi Informatici e Smart City del Comune di Marsciano – è un segno tangibile anche della capacità progettuale dei DigiPass, che rappresentano un servizio di pubblica utilità in grado di rispondere ad esigenze avvertite anche nel nostro territorio: accrescere la cultura e le competenze digitali sempre più indispensabili sia nel lavoro che nella vita quotidiana, accompagnare cittadini, imprese, scuole, enti ed associazioni nell’utilizzo di servizi online alla portata di tutti, supportandoli nella conoscenza e comprensione di strumenti e tecnologie nuove per cogliere le opportunità offerte dall’innovazione digitale”.

Il DigiPass Media Valle del Tevere, operativo da luglio 2018, è il primo spazio pubblico digitale inaugurato in Umbria. È articolato su un “modello a rete” diffuso sul territorio della Zona Sociale 4 della Regione Umbria. Le sedi sono ospitate in luoghi pubblici, ad accesso libero, messi a disposizione dai Comuni aderenti: Marsciano (capofila), Deruta, Fratta Todina, Massa Martana, Monte Castello di Vibio, San Venanzo e Todi. Marsciano è la sede centrale e il punto di riferimento per gli altri spazi digitali diffusi sul territorio, dove sono presenti vari nodi locali.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter